Geremia 51, 53-55 (Babilonia)

53 Quand’anche Babilonia si innalzasse fino al cielo e rendesse inaccessibile l’altezza della sua roccaforte, io manderò dei devastatori contro di essa. 54 Una voce straziante si ode da Babilonia e un grande scempio dal paese dei Caldei, 55 perchè il Signore sta devastando Babilonia e fa tacere il suo grande rumore.